Lo sfogo di Giovanni Calabrese

138

Pubblichiamo lo sfogo, del sindaco di Locri, per l’ennesima bufala ai danni della nostra sanità.

Stasera sono veramente indignato, amareggiato e arrabbiato!

Nel corso della ridicola passerella di Spirlì, Meloni, Bray e Fortugno, per “Inaugurare” in pompa magna la Risonanza Magnetica, avevo manifestato, senza mezzi termini, tutte le mie perplessità.

Oggi scopro che una delle onerose convenzioni, annunciate con enfasi e pubblicate all’albo pretorio dell’Asp, è una  GRANDISSIMA BUFALA!

Il GOM di Reggio Calabria non solo non è stato mai contattato per una collaborazione, ma ha addirittura chiesto all’ASP formali chiarimenti avendo appreso solo dalla stampa del proprio coinvolgimento nella “convenzione per il funzionamento delle Risonanza Magnetica di Locri e Melito”.

Abbiamo veramente toccato il fondo!!!! Gente arrogante, incapace e senza vergogna che deve essere allontanata dalla sanità pubblica.

L’ospedale di Locri è del popolo, non è una clinica di famiglia.

Vergognatevi!!!