fbpx
giovedì, Maggio 23, 2024
spot_img
HomeIn Primo PianoLocri: sequestrati 9 quintali di artifici pirotecnici

Locri: sequestrati 9 quintali di artifici pirotecnici

I finanzieri del Gruppo di Locri hanno denunciato tre persone con l’accusa di detenzione, commercio abusivo ed omessa denuncia all’Autorità di materiale esplodente, dopo aver sequestrato 9 quintali di fuochi d’artificio destinati alla vendita e illegalmente detenuti all’interno di un esercizio commerciale e di un’abitazione privata.

I finanzieri in occasione delle festività natalizie di fine anno hanno intensificato l’attività di prevenzione e repressione in materia di fabbricazione e commercio illegale di artifici pirotecnici.

L’attività investigativa ha fatto emergere l’assenza della prevista licenza di vendita dei prodotti, stoccati in locali non conformi alla normativa vigente. Il materiale di fabbricazione italiana, albanese e cinese sottoposto a sequestro è risultato contenente un quantitativo netto di massa attiva/polvere da sparo pari ad oltre 85 chili.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -