Marina di Gioiosa Ionica: solidarietà alla polizia locale per l’aggressione subita

399

Il Sindaco Geppo Femia e l’Amministrazione Comunale tutta, esprimono a nome dell’intera comunità di Marina di Gioiosa Ionica piena solidarietà e vicinanza all’agente di Polizia Locale Alessandro Ruggero e alla Comandante Lucy Molinaro a seguito dell’aggressione consumatasi nella giornata di venerdi 2 settembre.

“L’amministrazione condanna fermamente il gesto violento, tra l’altro aggravato dalla circostanza che a subire ciò sia stato un appartenente alla Polizia Locale, persona nota alla comunità per l’impegno e la professionalità messa in atto quotidianamente nell’esercizio delle funzioni svolte. La comunità di Marina di Gioiosa Ionica, con profonda amarezza, non si rivende in tali atteggiamenti perciò continuerà ad essere sempre dalla parte della legalità, promuovendo il confronto civile, impegnandosi a trasmettere il rispetto delle regole quale elemento fondamentale per costruire una crescita sociale e culturale, fattori questi ultimi indispensabili per il rilancio del nostro territorio. Confidando nell’operato degli inquirenti e rinnovando la nostra vicinanza all’agente Ruggero, vogliamo sperare di non dover più trattare argomenti di questa natura”.