Mattiani: pulizia straordinaria dei Parchi Archeologici della Calabria

53

Il Consigliere di Forza Italia, Giuseppe Mattiani, esprime grande soddisfazione per le operazioni di pulizia straordinaria avviate da Calabria Verde all’interno dei Parchi Archeologici della Calabria.

“Dopo il biennio di restrizioni pandemiche, si sta registrando il ritorno alla piena capienza dei siti archeologici calabresi, che devono presentarsi in perfetto stato agli occhi di turisti nazionali e stranieri, molti dei quali ancora non conoscono la straordinaria bellezza e l’incredibile valore dei reperti di questa Regione. L’iniziativa, rientra nel più ampio accordo sottoscritto tra Calabria Verde e il Ministero delle attività Culturali e Turismo per ripulire 52 siti archeologici in tutta la Regione. Il primo intervento esecutivo dell’importante accordo è stato effettuato presso il Parco Archeologico dei Tauriani di Palmi. È stata restituita “bellezza” e fruibilità in sicurezza a un luogo incantevole e così sarà per gli altri siti della Calabria individuati. Nella specie, non va dimenticato che il Parco dei Tauriani rappresenta un autentico fiore all’occhiello della Regione per la sua posizione geografica, unico Parco Archeologico sul Tirreno della Calabria, ma anche per la sua storia e per gli unicum che esprime: il popolo Italico dei Tauriani, che qui avevano la loro Città; la Cripta Paleocristiana; la Torre medievale. Il Parco, oggi, è gestito dai Volontari del “Movimento Culturale San Fantino”, che da tempo si occupano di questo territorio e ne curano la valorizzazione. Non posso non rivolgere il mio grande sentimento di gratitudine a Calabria Verde per quanto fatto e per quello che continuerà a fare a tutela del nostro immenso patrimonio archeologico e che, anche questa volta, ha risposto presente, mettendo a disposizione uomini e mezzi e tutta l’esperienza e la professionalità di cui dispone. Senza l’intervento di Calabria Verde tutto ciò non sarebbe stato possibile. Le azioni intraprese, dimostrano ancora di più l’attenzione del nuovo Governo Regionale guidato dal Presidente Occhiuto, che si sta distinguendo per attenzione, operosità e concretezza in tutti i campi e, nello specifico, quello dei luoghi della cultura, i Parchi Archeologici, eccellenza Nazionale per la storia di cui sono portatori e su cui bisognerà investire in futuro.”