Migranti, sbarcati in 56: arrestati due scafisti

51

Ieri, intorno alle 8 di mattina, sulla costa di Cariati, nel Cosentino, un’imbarcazione a vela di 15 metri con a bordo 56 migranti curdi, tra cui una donna e il suo bambino di cinque anni, è stata notata dai cittadini residenti, che hanno subito allertato i Carabinieri, intervenuti insieme alla Polizia.

Gli inquirenti hanno soccorso gli immigrati e grazie alle loro dichiarazioni e ad alcune autonome indagini, hanno individuato e fermato due scafisti russi che avevano tentato di dileguarsi con un servizio taxi fuori dalla Calabria ma che ancora si trovavano per il centro cittadino di Cariati.

Gli uomini sono stati fermati e identificati dagli stessi immigrati.