Monasterace: incontro formativo promosso dallo Sportello antiviolenza

32

Sì, è tenuto il 26 marzo nel Centro di aggregazione “Rocco Lombardo”, l’incontro formativo e culturale promosso dallo Sportello antiviolenza del Comune di Monasterace, con il Patrocinio dell’ente e la partecipazione attenta e attiva del Sindaco, Cesare De Leo e dell’assessore alle Politiche Sociali, Luciana Raco.

Dopo i saluti istituzionali, si sono susseguiti gli interventi dei relatori, che ringraziamo per la partecipazione e il contributo professionale, moderati egregiamente dalla professoressa Graziella Valenti.

A seguire la dottoressa Sandra Marzano, Pedagogista clinico la quale ha analizzato il profilo dello stalker e ha posto in luce come sia necessario agire in via preventiva sulla cura del disturbo della personalità che troppo spesso sfociano in raptus omicidi.

Ha così preso la parola l’avvocato Emanuele Procopio, penalista esperto, il quale ha sviscerato la normativa sul Codice Rosso e le misure cautelari, lasciando la parola all’avvocato Jessica Tassone, civilista e cultrice del diritto di famiglia e minorile, la quale ha sottolineato il ruolo dell’avvocato nell’ assistenza alle vittime di reato, ponendo in luce la necessità di una formazione multidisciplinare.

Ha concluso l’evento, don Alfredo Valenti, Parroco di Monasterace, il quale si appellato alla comunità chiedendo partecipazione attiva al fine di operare un cambiamento culturale fin dai banchi di scuola.