Natile: il presepe vivente rinviato al 4 gennaio

89

L’evento il programma per il 28 dicembre è stato rinviato al 4 gennaio. Organizzato dalla Parrocchia di Santa Maria del Soccorso, con il patrocinio del Comune di Careri, vedrà la partecipazione dell’intera comunità natilese che farà rivivere la natività, il censimento e l’annunciazione.

Si svolgerà il 4 gennaio 2023, alle 18.00, a Natile Superiore di Careri il Presepe Vivente inizialmente previsto per il 28 dicembre. Evento di fede e di coinvolgimento popolare, organizzato dalla Parrocchia di Santa Maria del Soccorso, con il patrocinio del Comune di Careri, vedrà la partecipazione dell’intera comunità natilese che farà rivivere la natività, il censimento e l’annunciazione. Un lavoro corale, per una rappresentazione suggestiva ed emozionante nella parte storica del piccolo centro, dove verranno riaperti i vecchi “catoji” per ospitare le figure più importanti del Presepe, Maria, Giuseppe e Gesù Bambino, e scene legate agli antichi mestieri e agli strumenti di lavoro ad essi legati. I “catoji” diventeranno così dei quadri parlanti, in una cornice di canti e suoni della tradizione. Gesù Bambino sarà l’ultimo nato del paese, il piccolo Domenico, di 2 mesi. Zeppole, pane caldo e dolci riporteranno il gusto e il profumo delle cose buone e genuine per una rievocazione densa di richiami ed emozioni.

(foto da web)