Nuovo consiglio regionale della Calabria, vietato assistere

101

Parte male il nuovo consiglio regionale della Calabria. Infatti, per le testate, è stato impossibile documentare la prima seduta, primo perché dopo la legislatura passata, che si è contra-distinta per il divieto di ingresso in aula, anche questo nuovo consiglio è iniziato sotto il segno della negazione del racconto ai calabresi di quello che succede nell’assemblea regionale di Palazzo Campanella. Infatti, alla notizia della nuova giunta, è seguito un invito del presidente Occhiuto a fare il primo consiglio entro oggi. Convocato. Noi per poter seguire il consiglio abbiamo chiamato Palazzo Campanella, ma la risposta è stata che per disposizioni deliberate, non si può accedere all’aula, ma che avremo potuto seguire tutto in diretta streaming. Oggi, invece, alle 15,00 ci siamo collegati, ma niente, il sito del consiglio regionale è off-line.

Come volevasi dimostrare, questo nuovo corso della politica firmata Roberto Occhiuto parte veramente male.