Pallavolo, Amalia Bruni: “Felice per la vittoria ai mondiali in Polonia”

33
Foto: gazzetta del sud

Amalia Bruni, Capo del Gruppo Misto in seno al Consiglio Regionale, esprime felicità per la vittoria di pallavolo ai mondiale e del contributo che ha dato alla vittoria l’ atleta calabrese, Daniele Lavia.

Queste sono state le le sue parole: “Ventiquattro anni dopo l’Italia di pallavolo torna sul gradino più alto del podio e conquista i mondiali in Polonia contro i padroni di casa. Come tifosa di pallavolo e come calabrese sono felicissima di questa medaglia d’oro. Una vittoria sofferta, meritata e netta ottenuta grazie a una squadra di atleti giovani, forti e con grande personalità come il nostro Daniele Lavia, un giocatore nato a Cariati ma cresciuto a Corigliano dove ha militato nella squadra locale di  volley che ha contribuito in maniera determinante a questo splendido risultato. Un plauso alla Fipav calabrese che ha saputo riorganizzare e preparare in maniera eccellente il settore giovanile da cui proviene appunto Daniele. Investire sui giovani paga sempre ed è segno di intelligenza e lungimiranza, questa squadra di giovani potrà rinverdire i fasti del dream team che ha vinto tre mondiali di seguito nel 1990, nel 1994 e nel 1998 con i mitici Zorzi, Lucchetta, Giani, Bernardi, Fofò de Giorgi, Cantagalli e tutti gli altri guidati da quel fenomeno di coach che è stato Julio Velasco. La squadra di oggi è altrettanto forte, dobbiamo essere orgogliosi del nostro Daniele Lavia che è un punto di forza di questa bellissima compagine. Un esempio per tutti, possiamo e dobbiamo mostrare a tutti le qualità dei calabresi”.