Palmi: bimbo aggredito da coetaneo in asilo. Denunciato titolare

397
Foto: citynow

Il titolare di un asilo privato di Palmi, insieme a tre operatrici della struttura sono stati denunciati per favoreggiamento personale e per abbandono di minore.

Le indagini sono iniziate dopo la denuncia, presentata dai genitori alla polizia, secondo la quale il figlio avrebbe subito un’aggressione da parte di un altro bambino, all’interno della struttura privata. 

Gli investigatori, per arrivare in fondo alla verità, hanno posto delle domande al titolare dell’asilo e hanno chiesto le immagini del sistema di video sorveglianza. Tuttavia, hanno constatato che il titolare aveva cancellato l’intera memoria dal sistema di video sorveglianza, scaricando su memoria esterna soltanto una parte delle immagini.

I poliziotti sono riusciti ad avere, comunque, i frame, accertando così dell’ avvenuta aggressione, durante il riposo pomeridiano che si era svolto per oltre 40 minuti senza vigilanza.

Di conseguenza, il titolare dell’asilo è stato denunciato per favoreggiamento personale, vista la cancellazione di una parte delle immagini, mentre le tre operatrici per abbandono di minori e per la mancanza di controllo.