Petilia Policastro, marito e moglie denunciati per mezzi agricoli rubati

87

Nel corso della perquisizione effettuata dai Carabinieri nell’azienda della donna è stata rilevata la presenza di un trattore e di un escavatore di provenienza illecita, più alcune cartucce per fucile da caccia. Mezzi e munizioni posti sotto sequestro  

PETILIA POLICASTRO (KR) –Ricettazione, riciclaggio e detenzione di munizionamento senza autorizzazione. Questo è quanto stato posto a carico di una coppia di coniugi dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro, coadiuvati da quelli della Stazione di Cotronei, che hanno denunciato, per l’appunto, in stato di libertà un’imprenditrice agricola e suo marito per ricettazione, riciclaggio e detenzione di munizionamento senza autorizzazione; nel corso di un una perquisizione eseguita in un’azienda agricola di proprietà della donna, i militari dell’Arma hanno trovato in un magazzino un trattore ed un escavatore di provenienza illecita ed alcune cartucce di vario calibro per fucile da caccia.

I mezzi agricoli e le munizioni sono stati posti sotto sequestro. Sono peraltro in corso ulteriori accertamenti per cercare di risalire ai legittimi proprietari dei sopraccitati citati mezzi.