Pubblicato l’avviso per la partecipazione delle imprese reggine al workshop B2B per il turismo nell’area dello Stretto 

24
- Pubblicità -

Le modalità di adesione sono disponibili sul portale istituzionale della Città Metropolitana di Reggio Calabria

E’ stato pubblicato sull’albo pretorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria l’avviso pubblico per le azione operanti nel settore turistico interessate alla partecipazione al workshop B2B con buyers nazionali ed internazionali in programma il prossimo 29 giugno nell’ambito del protocollo d’intesa per la realizzazione di iniziative congiunte di promozione turistica per l’area dello Stretto.

I buyers appositamente selezionati in collaborazione con il Comune di Messina, anche in base alla programmazione di voli dell’Aeroporto Tito Minniti di Reggio Calabria, parteciperanno preventivamente ad un educational tour nell’Area Metropolitana dello Stretto (Città di Messina e Città Metropolitana di Reggio Calabria). La Città Metropolitana di Reggio Calabria metterà a disposizione una sala debitamente allestita per un incontro delle aziende del comparto turistico della Città Metropolitana con i buyer presenti.

Saranno ammesse un massimo di 20 aziende, tutte con sede legale nel territorio della Città Metropolitana, che potranno prendere parte al workshop in forma gratuita. Tra le attività ricercate strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere con hotel 3-4-5 stelle e B&B medium e superior con capacità ricettiva minima di 10 posti letto, associazioni che operano nel settore turistico, consorzi turistici, agenzie di viaggio e tour operator che svolgono attività di incoming.

La domanda di partecipazione, da redigersi sull’apposita modulistica allegata all’avviso, dovrà pervenire entro il giorno 24 giugno 2024 esclusivamente a mezzo PEC, al seguente indirizzo protocollo@pec.cittametropolitana.rc.it
riportando nell’oggetto “Manifestazione d’interesse Workshop b2b Meeting dello Stretto”. 

 

 

 

- Pubblicità -
Articolo precedenteIl Rotary premia Don Tonino Saraco priore del santuario di Polsi
Articolo successivoPaola: Folle giornata di violenza in carcere