Qui Reggina – Amoruso e Bianchi fanno sognare lo Stretto

È bastato un video di pochi secondi con i due ex bomber della Reggina, Nicola Amoruso e Rolando Bianchi, per far sognare i tifosi amaranto.

171
amoruso - bianchi
(Nicola Amoruso e Rolando Bianchi. Un incontro che ha fatto sognare Reggio Calabria - Fonte: Instagram - @rolandobianchiwild)

“Torniamo a Reggio”. Sono bastate tre semplici parole dei mai dimenticati bomber Nicola AmorusoRolando Bianchi in un breve video presente sui social network, per scatenare la fantasia e l’entusiasmo dei tifosi della Reggina che sono tornati con la memoria alla splendida cavalcata della stagione 2006/07.

Che i due attaccanti abbiano lasciato un’impronta indelebile sulla città dello Stretto è indiscutibile. Amoruso e Bianchi sono riusciti nella doppia impresa di salvare una società che nella stagione citata sembrava destinata alla retrocessione dopo il processo di Calciopoli (che aveva portato a una pesante penalizzazione di undici punti agli amaranto) e di entrare nella storia del calcio con le trentacinque reti in due che valsero l’aggancio ad altri due mostri sacri come Ronaldinho e Messi.

La frase colta dalla storia Instagram di “Nick piede caldo” sembra rimandare alla gara prevista allo stadio “Granillo” per il raduno del gruppo “Operazione Nostalgia”, dopo il rinvio dell’anno scorso causa emergenza Covid. Non sono ancora stati svelati i particolari dell’evento ma tutto lascia supporre che, misure di contenimento permettendo, a Reggio Calabria si potrebbe celebrare una grande festa di sport e amarcord.