Reggio Calabria: i Carabinieri del NAS scovano dentista abusivo

735
Foto: Nova News

I Carabinieri del NAS di Reggio Calabria, a termine di un’attività ispettiva eseguita in un comune della fascia jonica hanno deferito in stato di libertà un odontotecnico per esercizio abusivo della professione sanitaria in quanto svolgeva attività di dentista.

L’uomo, già coinvolto in pregresse vicende giudiziarie per il medesimo reato, è stato sorpreso dai militari, mentre stava per operare una paziente ed altri erano in sala d’attesa; per giustificarsi ha dichiarato che stava aspettando un “vero” dentista ed aveva preparato gli strumenti.

Le successive verifiche hanno confermato che il denunciato esercitava senza alcun titolo professionale, ed inoltre l’ambulatorio medico era privo di qualsiasi autorizzazione e, pertanto, veniva sottoposto a sequestro penale.