fbpx
venerdì, Febbraio 23, 2024
spot_img
HomeArte,Cultura,EventiReggio Calabria: L’Amministrazione comunale chiama a raccolta per il “Carnevale reggino”

Reggio Calabria: L’Amministrazione comunale chiama a raccolta per il “Carnevale reggino”

Un ricco programma di attività, in collaborazione con le parti attive del territorio, animerà il “Carnevale reggino” promosso dall’Amministrazione comunale. La nuova giunta, nella prima riunione presieduta dal sindaco Giuseppe Falcomatà, ha approvato la proposta dell’assessore alle Attività produttive, Marisa Lanucara, con cui Palazzo San Giorgio intende coinvolgere la comunità e, in particolar modo le scuole cittadine, per una intera settimana di iniziative prevista tra l’8 e il 13 febbraio prossimi.

A tal fine, si procederà ad una selezione pubblica finalizzata al rilascio delle autorizzazioni per l’occupazione con gazebi, per un numero totale di tredici postazioni, in Piazza Duomo e in alcune vie del centro storico per la vendita di dolciumi e articoli carnevaleschi.

Inoltre, verranno acquisite, da parte delle associazioni, eventuali proposte per la realizzazione di spettacoli di animazione territoriale da inserire nel programma dei festeggiamenti nelle location di Corso Garibaldi, Piazza Duomo, Piazza Camagna, Piazza Italia, Villa comunale e principali vie delle ex circoscrizioni cittadine. Per le associazioni che saranno selezionate sono previste misure agevolative, tra cui la concessione gratuita del suolo pubblico.  Le proposte dovranno pervenire, entro il 31 gennaio prossimo, all’indirizzo procollo@pec.reggiocal.it.

“Con queste iniziative – commenta l’assessore Lanucara – abbiamo voluto stimolare l’interesse e la curiosità della comunità in occasione del Carnevale che può rappresentare un’occasione per incrementare l’attrattività del territorio e per promuovere lo sviluppo delle attività commerciali, turistiche e culturali”.

 

Il concorso “Creatività mascherata” rivolto alle scuole

 

L’Amministrazione comunale, grazie alla collaborazione tra i settori Attività produttive e Istruzione, ha, inoltre, ideato e promosso l’iniziativa “Creatività Mascherata” rivolta a tutte le scuole Primarie e Secondarie di I Grado Statali e Paritarie. Le classi concorrenti potranno divertirsi a realizzare, per le scuole Statali e Paritarie, “La maschera più bella” e, per le scuole Secondarie di I Grado Statali e Provinciali, “La filastrocca più bella”. Le creazioni che entro il 3 febbraio 2024 perverranno presso Palazzo CEDIR, al settore 11 Macro Area Istruzione, saranno valutate da una commissione che attribuirà un premio alle tre “Maschere più belle” ed alle tre “Filastrocche più belle” del Carnevale 2024.

 

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -