Reggio Calabria, sversa rifiuti illegalmente 62 volte. Denunciato

72

Un uomo di 41 anni, è stato denunciato dalla Polizia locale di Reggio Calabria, residente nel quartiere Arghillà (periferia Nord della città).

L’uomo col suo automezzo senza assicurazione e con revisione scaduta, peraltro guidato da lui con patente revocata, avrebbe sversato illegalmente rifiuti per 62 volte nell’area di Mortara di Pellaro (periferia Sud di Reggio). E tutto questo scempio nel giro di ‘appena’ 50 giorni, tra il luglio e il settembre di quest’anno.
L’uomo, però, è stato individuato e denunciato dai Vigili urbani reggini, nel contesto di precedente azione che in relazione ad analoghe ipotesi di reato aveva portato anche all’esecuzione di alcune misure cautelari.
Inoltre, vista anche l’immensa quantità di scarti indebitamente conferita, l’uomo agiva presumibilmente per conto terzi.