Riace: stanziati 3 milioni di euro in occasione del 50° anniversario del ritrovamento dei Bronzi

146

Il sindaco di Riace, Antonio Trifoli, manifesta il suo compiacimento,  per limportante stanziamento di 3 milioni di euro che, la Regione Calabria, ha deciso di destinare al programma nazionale e internazionale in occasione del 50° anniversario del ritrovamento dei Bronzi.

Intendiamo manifestare il nostro pieno compiacimento e plauso alla Regione Calabria, al Presidente, al Vice Presidente ed alla Giunta tutta, per limportante stanziamento di 3 milioni di euro che hanno deciso di destinare al programma nazionale e internazionale in occasione del 50° anniversario del ritrovamento dei Bronzi di Riace per le importanti celebrazioni e progettualità.

La Regione manifesta attenzione verso una delle nostre meraviglie artistiche, archeologiche, storiche culturali e, insieme, lungimiranza strategica volendo connotare un programma ambizioso, di ampio respiro che possa offrire alla dimensione dei Bronzi un giusto profilo mondiale. Tale scelta concreta costituisce una grande occasione di visibilità per lintero territorio, unampia opportunità di sviluppo e di valore occupazionale, un investimento turistico-culturale di primissimo livello. Ci pare assai saggia anche lidea di riunire un Comitato di coordinamento interistituzionale per le linee programmatiche. La sola problematica che vediamo allorizzonte di questa magnifica iniziativa è il fattore tempo. Da Istituzione deputata, congiuntamente con la Fondazione Italiani, da oltre un anno siamo partiti nellideazione e attuazione di un programma da mettere in piedi in occasione del 50° anniversario del ritrovamento dei Bronzi di Riace, coinvolgendo anche una serie di partner e soggetti pubblici e privati di alto spessore. Tale attività ha richiesto tempo e la maturazione di dati percorsi che intendiamo mettere a disposizione del Comitato di coordinamento. Siamo certi che la Regione Calabria vorrà avvalersi di tutto il lavoro da noi faticosamente prodotto e delle alte professionalità che vi stanno dedicando impegno, abnegazione e amore. Le attività che abbiamo previsto e che potranno certamente arricchirsi dei meritori contributi del Comitato di coordinamento,

in assoluta sinergia e cooperazione, consentiranno di realizzare un progetto di insieme con una visione che sconfina i confini della nostra terra, e concretizza un progetto mai visto prima della Calabria per lItalia e della Calabria per il mondo. Siamo da subito a disposizione perché il poco tempo che ci divide dalla ricorrenza possa essere ottimizzato. Il nostro Coordinamento scientifico, tecnico e artistico, è pronto sin da ora a farsi carico delle attività organizzative fianco a fianco con la Regione Calabria.