fbpx
venerdì, Aprile 12, 2024
spot_img
HomeApprofondimentiRosarno: verso la "Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate"

Rosarno: verso la “Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate”

Tra le varie iniziative che hanno coinvolto l’Arma dei Carabinieri e le istituzioni scolastiche, di particolare rilievo ha assunto la giornata di oggi che ha permesso di promuovere la commemorazione del 4 novembre, ricordandone il valore storico e nazionale. La “Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate” ha, infatti, un ruolo di peculiare rilevanza in quanto vede le più alte cariche dello Stato riunirsi all’Altare della Patria dove simbolicamente il Presidente della Repubblica depone una corona di alloro sulla tomba del Milite Ignoto. Per ricordare l’importanza di tale giornata, questa mattina, è stato invitato il Ten. Samuele De Cintio, Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile di Gioia Tauro, per incontrare gli studenti del Liceo Scientifico “R. Piria” di Rosarno.

La giornata è stata organizzata nell’auditorium del Liceo grazie alla collaborazione dell’Arma dei Carabinieri e la Preside del Liceo, il Dirigente scolastico, Professoressa Mariarosaria Russo che, insieme agli altri Professori dell’istituto, hanno realizzato un momento di confronto con studenti sul tema. La professoressa Grace D’Agata, con il delicato ruolo di moderatrice di questo incontro, ha evidenziato il ruolo delle Forze Armate, in special modo nei difficili tempi moderni in cui imperversano conflitti bellici che hanno riattualizzato il ruolo della Difesa nel contesto sociale, a tutela dei più deboli e della società tutta.

La conferenza ha tratteggiato il travagliato percorso storico che ha accompagnato la celebrazione del 4 novembre, che simboleggia anche la tormentosa costruzione dell’ideale di una Italia unita alla fine del primo conflitto mondiale.

Al termine dell’intervento dei docenti e degli ospiti, gli studenti si sono espressi con molteplici pensieri e considerazioni che hanno arricchito il dibattito e hanno evidenziato una già matura ricerca degli ideali istituzionali.

Solamente attraverso la riflessione individuale, rinvigorita da momenti di incontro come questo, un giovane ragazzo che si affaccia alla vita adulta sviluppa le attitudini per meglio inserirsi nella vita sociale in modo positivo.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -