Rupe di Maietta: l’impegno di Cirillo

40

Il consigliere regionale di Coraggio Italia, silenziosamente, in attività per scongiurare la rescissione del contratto, e ora per venire a capo delle complicazioni insorte 

Caulonia, il consigliere regionale Salvatore Cirillo non lascia inevaso l’appello lanciato da Luana Franco – capogruppo di “Rinnoviamo Caulonia” – a nome dell’intera minoranza al Comune dell’Alto Jonio reggino.
Il riferimento è alle condizioni della rupe di Maietta. L’esponente di Coraggio Italia rammenta «il poderoso tempo trascorso a vuoto nel quale altre Amministrazioni comunali e regionali avrebbero dovuto intervenire per mettere in sicurezza il centro storico di Caulonia»; ciononostante, fa sapere del proprio «serrato e silenzioso lavoro svolto presso la Cittadella regionale» volto a «scongiurare la rescissione del contratto», già fissata per il 10 agosto scorso. 
Ne sono però seguite varie complicazioni: Cirillo rende noto dunque di volersi recare alla Cittadella regionale per «poter avere presto riscontri».