Sabato, a Locri, “Una Femmina” di Francesco Costabile

89

Sabato, 26 Febbraio, alle ore 19.45, presso il  Cinema Vittoria di Locri, sarà possibile incontrare alcuni dei protagonisti del film “UNA FEMMINA”.

“ È la storia di tutte le donne che lottano» – Vanity Fair “Un esordio elegante, uno sguardo originale sulla femminilità” – Coming Soon “Parla a tutte le donne” – Corriere della sera 

Sono solo alcune delle entusiasmanti recensioni che i critici hanno dedicato al film “Una femmina” di Francesco Costabile, presentato nella sezione Panorama del Festival del cinema di Berlino 2022. Un film calabrese, fatto da un calabrese, che parla calabrese, liberamente ispirato al libro inchiesta “Fimmine ribelli. Come le donne salveranno il Paese dalla ‘Ndrangheta”, del giornalista Lirio Abbate. 

È  stato il film “Anime nere”, nel lontano 2014, ad aprire la strada al “Nuovo Cinema Calabria”: da lì in poi si sono moltiplicate le produzioni cinematografiche nella nostra regione, alternando film e serie tv commerciali ad altri prodotti altamente autoriali. Come questo di Costabile, calabrese, regista esordiente, diplomato al Centro sperimentale di Cinematografia di Roma. Una femmina riesce a combinare la denuncia dell’arretratezza dei luoghi ritratti con il dramma introspettivo e il thriller dei film sulla vendetta. Cupo come tutti i suoi personaggi, compresa la sua eroina positiva, Costabile riesce a creare l’idea che si parli di una comunità chiusa e immobile, che non può fare affidamento ad elementi esterni (forze dell’ordine o politica), per sperare in un’evoluzione, l’unica speranza è un’implosione avviata proprio da chi si trova già in quei meccanismi. Tra i protagonisti, Fabrizio Ferracane, già visto in “Anime nere” e “Il traditore” e Anna Maria De Luca, già vista in “Padre nostro”, spicca l’esordiente Lina Siciliano, 26 anni: ha un viso capace di rimanere scolpito nello sguardo degli spettatori. Costabile ha dichiarato di averla scelta proprio perché non professionista e, allo stesso tempo, in grado di immedesimarsi nella storia di Rosa.