Siderno: dal 25 al 27 agosto si celebrerà la festa del Partito Democratico

149

Si terrà nel giardino della biblioteca comunale “A. La Torre” della città di Siderno, anche questa edizione 2022 della Festa dell’Unità del Partito Democratico, nella sua duplice dimensione di evento provinciale e regionale. Dopo due anni di fermo a causa della pandemia, la manifestazione propone giorni di dibattiti politici e scientifici, di musica, di serate danzanti e di specialità gastronomiche tipiche, nel tradizionale appuntamento di fine estate.

L’evento inizierà, come già anticipato nei giorni scorsi, il 25 agosto per concludersi nella serata del 27 agosto.

Ad aprire la festa, dopo i saluti del Sindaco e l’introduzione ai lavori della segretaria cittadina, Giusy Massara, ci saranno Antonio Morabito, segretario provinciale del Pd che ha fortemente voluto che la festa venisse celebrata nella città di Siderno, nonché la Presidente dell’Assemblea provinciale, Tania Bruzzese. I lavori della prima giornata saranno moderati da Pasquale Muià, giornalista e direttore responsabile di Incipit Sistema Comunicazione.

Molti i temi che riguardano l’Italia, e non solo, che verranno affrontati nei tre giorni: dai diritti, alla pandemia, alla guerra, ai giovani, alla crisi ambientale ed energetica.

Argomenti che saranno oggetto di una speciale intervista che si terrà alle ore 18:00 della seconda giornata tra Nicola Irto, Segretario Regionale del Partito Democratico per la Calabria ed il giornalista Gianluca Albanese.

In successione, dopo l’intervista, la dottoressa Laura Rullo introdurrà e modererà il convegno socio-scientifico, dedicato al tema dell’Obesità infantile, ed alle misure preventive della malattia, in cui interverrano il dottor Giorgio Ruso, la dottoressa Iole Sorgiovanni ed il pediatra dottor Franco Mammì.

L’ultimo dibattito della giornata, quello sulla transizione ecologica e digitale, sarà moderato da Alessandra Tuzza, Giornalista, Esperta in Politiche europee per lo Sviluppo, con la partecipazione di Sebi Romeo, dirigente nazionale Pd e di Stefano Vaccari, Responsabile nazionale organizzativo Pd.

A livello locale il dibattito più atteso sarà quello del 27 Agosto sul futuro del Sud e della Locride in una prospettiva che deve vedere gli enti territoriali tornare a svolgere un ruolo chiave per il riscatto delle comunità, con la partecipazione di Mariateresa Fragomeni, sindaco. Tra gli ospiti anche Giuseppe Falcomatà, dirigente nazionale Pd, Teresa Esposito, Responsabile Regionale della Conferenza delle donne democratiche, Domenico Battaglia, Assessore città di Reggio Calabria, e già Consigliere Regionale Pd ed Enza Bruno Bossio, Deputata Pd.

Tutti sono invitati a partecipare alla manifestazione che vuole celebrare la democrazia, l’unità dei valori democratici e della comunità.