Siderno ha aderito all’iniziativa “M’illumino di meno”

116

Quest’anno, l’Amministrazione comunale di Siderno ha aderito all’iniziativa “M’illumino di meno” nella sua 18^ edizione per la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, prevista per l’11 marzo su tutto il territorio nazionale.

È stata effettuata la piantumazione di due alberi autoctoni come “Ripulitori di aria” nei giardini della Scuola dell’Infanzia di via Trieste e nella Scuola Primaria di Mirto, valorizzando così, il ruolo delle piante nella riduzione dell’inquinamento atmosferico.

Erano presenti l’Assessore all’Istruzione, Francesca Lopresti, l’Assessore Maria Teresa Floccari, il Presidente del Consiglio comunale, Alessandro Archinà, i Consiglieri comunali Maria Elvira Brancati e Massimo Diano, il Dirigente Scolastico, Vito Pirruccio, e la Responsabile di plesso, Annamaria Ceravolo, in rappresentanza dell’I.C. “M.Bello-Pedullà”,  il Responsabile della scuola primaria, Sebastiano Timpano, e la Responsabile di plesso, Patrizia Giannini, in rappresentanza dell’I.C. “Pascoli-Alvaro”, i docenti e gli alunni delle scuole che hanno partecipato facendo dell’evento una grande festa della sostenibilità energetica e ambientale.

Nel pomeriggio, alle 18:30, sono state spente le luci del Palazzo Comunale e delle piazze adiacenti per 5 minuti, come simbolo del risparmio energetico attuabile nelle vite di tutti noi.

L’Amministrazione Comunale, ha voluto sensibilizzare la Cittadinanza alla tutela dell’ambiente e della mobilità sostenibile migliorando i propri stili di vita, per una nuova cultura ecologica che rispetti l’equilibrio naturale e i limiti imposti dal nostro pianeta.