Siderno: torna in libertà Alessandro Figliomeni

1835

Questa mattina l’ex sindaco di Siderno, Alessandro Figliomeni, è uscito dal carcere di Sulmona, dopo aver scontato la pena.

È stato sindaco di Siderno dal 24 maggio 2001 fino al 10 giugno 2006 e, poi ancora, dal 18 ottobre 2006 al 1 marzo 2010.

Figliomeni era stato arrestato nel dicembre 2010, coinvolto nell’inchiesta Bene Comune, che lo vide incriminato insieme a diverse altre persone. Ed era stato condannato a 12 anni di reclusione.  L’accusa aveva retto in Appello durante il maxi processo contro la cosca Commisso di Siderno, dibattimento scaturito dall’operazione condotta dalla Polizia di Stato denominata Bene Comune-Recupero”. La Corte d’Appello di Reggio Calabria aveva sostanzialmente confermato quanto disposto dal Tribunale di Locri presieduto da Alfredo Sicuro, condannando Figliomeni a 12 anni di carcere, per associazione mafiosa, nei confronti dell’ex sindaco di Siderno, Alessandro Figliomeni.

Era già uscito dal carcere il 14 dicembre del 2016 per decorrenza dei termini. Ora ha scontato tutta la pena.