fbpx
giovedì, Novembre 30, 2023
spot_img
HomeArte,Cultura,EventiTaurianova: via dalla terza edizione della Rassegna Letteraria Autunnale

Taurianova: via dalla terza edizione della Rassegna Letteraria Autunnale

Cinque incontri culturali cerniera tra l’estate trascorsa, rivelatasi con nuove e originali proposte messe in Campo dal Comune, e l’inverno che verrà e che, a partire dalla programmata riapertura della biblioteca, lancerà la nuova stagione di Taurianova Legge.

Si conferma ricca per numeri e per significati la 3° edizione della Rassegna Letteraria Autunnale, il ciclo di eventi promosso dall’assessorato alla Cultura guidato da Maria Fedele. Non si è ancora spenta l’eco dell’inedita manifestazione “A cena con la storia”, che la giunta guidata dal sindaco Roy Biasi si ritrova a dettagliare nuovi appuntamenti che esaltano un indirizzo amministrativo improntato alla partecipazione e al coinvolgimento delle associazioni cittadine.

Si parte sabato 14 ottobre con un libro destinato a diventare un caso letterario nel panorama locale – “La Bambina Dagli Occhi Smarriti” di Graziella Demasi – a partire dal quale l’autrice, sorella del coraggioso imprenditore Nino Demasi noto per le sue denunce che lo costringono alla vita sotto scorta,  si racconterà nella sede del Polo Sociale di via Francesco Sofia Alessio a partire dalle 18.

Si proseguirà il 20 ottobre, stesso luogo e stesso orario, con la presentazione del nuovo libro di Nicodemo Misiti, “Il segreto del Codex” edito proprio quest’anno, un romanzo storico che appassiona per la sua trama che si intreccia con il glorioso passato bizantino della Calabria.

Spazio poi, il 5 novembre, alla storia cittadina con la presentazione, in questo caso come prima assoluta, del libro “Custodire la Memoria” del concittadino Rocco Carpentieri, un testo di ricerca ricco di documenti sul destino dei taurianovesi nelle due guerre mondiali, che il Comune ha deciso di valorizzare proprio a ridosso della festa nazionale delle Forze Armate, celebrata il 4 novembre.

Il 2 dicembre nuovamente sarà protagonista la storia taurianovese attraverso la figura di Francesco Sofia Alessio, visto che il libro che si presenta – “L’eterno Sognatore, Vita e Opere di Domenico Mazzullo” – è dedicato all’artista di Oppido Mamertina che realizzò un ritratto del grande latinista, e proprio la discussione intorno al testo realizzato da Mariano Mazzullo avrà come toccante corollario la consegna al Comune, da parte dei discendenti del pittore, dell’opera.

Sempre per la Rassegna programmata, l’assessorato ha voluto tenersi pronto per eventuali nuovi eventi da aggiungere nel contenitore creato, e infatti si sta lavorando alla organizzazione, in una unica data, della presentazione di due libri intervista, quello a Giuseppe Scopelliti, “Io Sono Libero” scritto da Franco Attanasio”, e quello a Luca Palamara, “Il sistema” realizzato da Alessandro Sallusti. Per l’occasione saranno presenti sia Scopelliti che Palamara.

«Nella programmazione che l’assessorato porta avanti senza sosta – commenta l’assessore Fedele – continuiamo a collegare, anche attraverso suggestioni simboliche ed emotive, la stagione solitamente considerata della stasi o della chiusura, al protagonismo degli autori, un’idea ricca di contenuti e un abbinamento temporale che invece intendiamo proprio come stimolo che invoglia a ritrovare e mantenere, dopo i mesi dello svago, un rapporto diretto con i libri. E quale migliore accostamento rigenerante al libro, se non attraverso testi ancora freschi di stampa, autori che si svelano per la prima volta o che ci aiutano, ancora una volta, a riflettere sull’identità locale, nel quadro di una Rassegna che vuole segnare proprio la prosecuzione di quell’abitudine sana e di quel fervore culturale crescente a cui i taurianovesi giustamente ormai non sanno rinunciare».

 

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -