Terremoto, Occhiuto: situazione sotto controllo

43

Dopo la triplice scossa sismica notturna che ha creato il panico a Catanzaro, il presidente della Regione evidenzia il costante monitoraggio ad opera della Protezione civile

“Tutto sotto controllo”, per così dire, dopo la triplice scossa di terremoto che nella notte ha terrorizzato la popolazione di Catanzaro e dei dintorni.
«La sala operativa della Protezione Civile ha lavorato tutta la notte – fa sapere il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto -, ha contattato i sindaci dei Comuni limitrofi all’epicentro, ha dato istruzioni a tantissimi cittadini spaventati che hanno preso d’assalto i centralini. La situazione è sotto controllo, ma costantemente monitorata, semmai ci fossero ulteriori sviluppi».
Certo «il terremoto non si può prevedere – ammette Occhiuto -, ma si deve prevenire, la popolazione – e per questo è importante diffondere sempre più una cultura di Protezione civile – deve sapere come comportarsi, gli amministratori devono essere in grado di guidare correttamente la propria cittadinanza nei momenti di emergenza. Anche su questo la Regione Calabria è impegnata con numerose iniziative».