fbpx
domenica, Luglio 21, 2024
spot_imgspot_img
HomeattualitàTragedia in mare: una donna morta e decine di dispersi al largo...

Tragedia in mare: una donna morta e decine di dispersi al largo della costa calabrese

Roccella Ionica,  – Una donna ha perso la vita e decine di persone risultano disperse dopo il naufragio di un’imbarcazione di migranti a circa 100 miglia dalle coste calabresi. I sopravvissuti, tra cui una donna incinta in gravi condizioni, sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera e portati al porto di Roccella Ionica.

L’allarme è stato lanciato questa mattina, quando un’imbarcazione con a bordo migranti provenienti da Turchia, principalmente curdi e iracheni, si è rovesciata in mare. I soccorritori hanno tratto in salvo undici persone, tra cui la donna ferita in modo grave che è stata trasportata in elicottero in ospedale. Si teme che il bilancio delle vittime possa essere molto più alto, con almeno una cinquantina di dispersi.

In queste ore sono in atto le operazioni di ricerca da parte della Guardia Costiera, con l’impiego di diverse motovedette e mezzi aerei. Non si escludono ulteriori sbarchi di migranti a Roccella Ionica.

Al porto di Roccella sono mobilitati Croce Rossa, Protezione Civile, Medici Senza Frontiere e forze dell’ordine. Dopo un primo soccorso, i migranti sopravvissuti sono stati trasportati in ambulanza negli ospedali della zona.

Questo ennesimo naufragio si aggiunge alla lunga lista di tragedie del Mediterraneo, dove ogni anno migliaia di persone perdono la vita nel tentativo di raggiungere l’Europa in cerca di una vita migliore.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -