Un artista da ricordare…ancora

66

Domenica 4 luglio, su iniziativa dell’Associazione Amici del Libro e della Biblioteca e degli amici di Piero Cusato si è svolta, nel giardino della Biblioteca Comunale “Armando La Torre”, una prima iniziativa per ricordarlo, a 11 anni della sua morte, avvenuta nel 2010, all’età di 50 anni.

Laureato in antropologia, ha insegnato all’Università della Calabria, anche in corsi di formazione per docenti e al Conservatorio di Vibo Valentia..

È stato uno dei primi artisti a sperimentare i primi sintetizzatori elettronici, ha collaborato con artisti di livello mondiale come Giorgio Gaslini e altri famosi, ha effettuato concerti in Europa e in America. Ha preso parte, con varie formazioni, a trasmissioni televisive e radiofoniche, della Rai. Ha diretto, per più di venti anni, orchestre di musica jazz e contemporanea con varie formazioni di musicisti.

È stato un incontro molto partecipato e coinvolgente, a cui hanno partecipato musicisti, che hanno suonato e collaborato con lui, oppure sono stati suoi allievi, alcuni venuti anche da Cosenza, che hanno raccontato molti aspetti della sua vita e della sua musica. Tutti lo hanno ricordato con grande affetto, rievocando i momenti importanti del loro stare insieme, anche giornate intere, condividendo la musica, ma anche il vivere quotidiano.

 Francesco Martino

Per  leggere la versione integrale dell’articolo, scarica la Riviera di domenica 11 luglio. Clicca qui in basso

https://www.rivieraweb.it/wp-content/uploads/2021/07/r28.pdf