Un monumento identitario per Reggio

35

“Tra devozione e mito”, pubblicato il bando. L’opera sorgerà nella centralissima piazza Indipendenza: gli artisti potranno ispirarsi al patrono San Giorgio o alla Fata Morgana 

Reggio Calabria avrà presto un “monumento identitario”: troverà posto nella rotatoria della centralissima piazza Indipendenza. Il Comune ha già pubblicato il bando per un concorso di progettazione – a procedura aperta “in due gradi” e in forma anonima – per l’ideazione, la realizzazione e la posa in opera di un monumento identitario, nel contesto del progetto “Tra devozione e mito”.
L’idea è che l’opera rappresenti al meglio le radici storiche e culturali che caratterizzano la città. In questo senso, gli artisti potranno ispirarsi, a scelta, al tema di San Giorgio, Santo Patrono di Reggio Calabria, ovvero a quello della Fata Morgana, da cui prende il nome il famoso, particolarissimo fenomeno ottico che, in particolari condizioni climatiche, vede riflettersi sul mare la dirimpettaia Messina.
Finanziata coi fondi comunitari del React / Pon Metro 2014-2020, l’opera dovrà consistere in un soggetto originale; essere realizzata preferibilmente con tecniche e materiali innovativi; risultare integrata con lo spazio pubblico; essere in grado di rappresentare l’identità culturale del territorio e d’implementarne l’offerta culturale e turistica.