Un sindaco mancato

282

Quando si era alle ultime battute per la raccolta firme per la candidatura a sindaco, di Mimmo Gargano è arrivato il boicottaggio dal suo ex alleato Giorgio Calvi che ha preferito la candidatura a consigliere comunale nella capitale, facendogli mancare le firme proprio al momento della scadenza delle candidature. Così l’amico Mimmo, che aveva già fatto la foto con i vari assessori, Antoni Ferreri (detto Carbonella onorevole mancato), ai cimiteri, Raffaele Salerno alla moda e fashion, il famoso Domenico Longo al mare, Andrea Plis al traffico e Gigi Serroino allo spettacolo, ha dovuto rinunciare a correre per sindaco di Siderno. Peccato…