Voce ai candidati: Ettore Lacopo

46

Il nostro settimanale, in vista delle elezioni regionali del 3 e 4 ottobre, ha deciso di rivolgere tre domande a tutti gli aspiranti consiglieri della Locride, al fine di permettere loro di esporre brevemente i propri programmi, per garantire ai lettori e potenziali elettori di poterli conoscere meglio.

Perché ha deciso di aderire al progetto di Amalia Bruni?

La Calabria ha bisogno di superare tutte le emergenze a cominciare da quella sanitaria. Sulla “Riviera” del 09/06/2021 ho già spiegato che restituire la fiducia nelle istituzioni ai cittadini è il compito più arduo per chi si candida. I cittadini devono vedere i risultati dei corretti comportamenti delle istituzioni e dei loro rappresentanti che agiscono con competenza ed autorevolezza. La candidatura della Bruni tra l’altro è la più autorevole per le qualità scientifiche e le conoscenze per assumere direttamente la gestione della sanità calabrese.

Quale ritiene che sia l’atto più urgente che dovrà adottare la prossima giunta regionale?

Istituire un centro di coordinamento per la concreta realizzazione del PNNR per essere al passo con le altre Regioni sulla sanità, nella lotta alla povertà con servizi sociali adeguati e la creazione di infrastrutture livello europeo. Riconquistando autorevolezza e la dignità che le spetta. Evitando gli sprechi del passato, in primis la riduzione dell’indennità di Consigliere Regionale adeguandola a quella dei consiglieri regionali dell’Emilia-Romagna, pari ad € 5.500, rispetto ai 15.000 attuali.

Quale pensa possa essere un’idea di sviluppo vincente per la nostra regione?

La rete di protezione e solidarietà che deve garantire dai più giovani ai più anziani è la tutela del diritto alla salute. Recupero dei borghi desertificati dall’emigrazione, trasformandoli in località turistiche dense di storia, che costituiscono con i siti archeologici il vero volto della Calabria o meglio il Tesoro della Calabria. La lista Tesoro Calabria è l’unica lista orgogliosa della propria autonomia in un quadro armonioso con i poteri dello Stato. La mia candidatura, all’interno della lista Tesoro Calabria, rappresenta una testimonianza di coerenza e solidarietà posta al servizio della mia comunità.