A Placanica si celebra la Giornata Mondiale del Malato

367

Venerdì, 11 febbraio avrà luogo, presso il santuario Nostra Signora dello Scoglio, a partire dalle ore 14:00, l’incontro di preghiera presieduto dal vescovo, monsignor Francesco Oliva, in occasione della Giornata Mondiale del Malato.

La Diocesi di Locri-Gerace ha scelto proprio il santuario diocesano di Santa Domenica di Placanica, fondato da Fratel Cosimo oltre mezzo secolo fa, per la celebrazione annuale di questo importante evento. Istituita il 13 maggio 1992 dal santo Papa Giovanni Paolo II°, a  partire dall’11 febbraio 1993, la  memoria liturgica della Madonna di Lourdes ha assunto anche il carattere di “momento speciale di preghiera e di condivisione, di offerta della sofferenza”.

Al santuario Nostra Signora dello Scoglio, l’11 febbraio i momenti di catechesi e liturgici più importanti inizieranno dalle ore 14:00 con l’evangelizzazione di Fratel Cosimo, per proseguire con la solenne concelebrazione eucaristica, presieduta dal vescovo Oliva, con la preghiera di intercessione per la guarigione dei malati e dei sofferenti, che eleverà Fratel Cosimo e con la benedizione eucaristica. Ovviamente, l’incontro si svolgerà secondo le scrupolose norme anti covid.

Anche il settimanale nazionale “Maria con te”, delle edizioni San Paolo, dedicherà, con l’uscita di questa settimana (numero di copertina 6/2022), un servizio sull’importante e nota realtà mariana fondata da Fratel Cosimo e punterà l’attenzione proprio sulla giornata di febbraio.

Da evidenziare, infine, come ha espresso il dottor Giuseppe Cavallo, Coordinatore generale del santuario, che nel corso della giornata verrà effettuata una distribuzione di beni di prima necessità a persone bisognose, in collaborazione con l’associazione “Amici di San Daniele Comboni” di Caulonia.