Anche il sidernese Albanese alla storica maratona di Atene

323

La 35esima della maratona di Atene è stata vinta da Samuel Kalalei, che ha percorso i 40km in due ore, 12 minuti e 17 secondi. Gara dominata come sempre dai corridori keniani che si piazzano ai i primi cinque posti nella gara maschile. La corsa femminile è stata vinta dalla etiope  Bedaru Hirpa Badane, in un tempo di 2: 34.18. Circa 18.500 corridori provenienti da decine di paesi hanno partecipato alla maratona mentre atri 30.000 hanno partecipato alle corse più brevi di 5 km e 10 km nel centro di Atene.

Tra questi ad Atene ci segnalano c’era anche il sidernese Roberto Albanese, che scrive “una grande soddisfazione personale con la migliore prestazione sulla distanza lunga 4.55.32 arricchita dalla presenza di mia moglie e dei miei figli all’arrivo in uno stadio magico…GRAZIE MILLE ad ognuno per gli incoraggiamenti datemi nell’affrontare quest’avventura…

Anche noi facciamo i complimenti a Roberto per questa fantastica esperienza vissuta in prima persona con i colori della nostra Siderno che sventolano anche ad Atene.

La Maratona di Atene, una corsa tra mito e storia, che ci fa ripercorrere l’impresa e i luoghi attraversati da Filippide, colui che nel 490 a.C. con l’armatura indosso percorse i 40 km da Maratona ad Atene per annunciare la vittoria di una battaglia. Quando i Giochi Olimpici furono ripristinati, nel 1896, la Maratona divenne una vera e propria competizione di 42195 m.