Antonella Verteramo: “ Non sono responsabile di ciò che viene, erroneamente, interpretato”

386

Riceviamo e pubblichiamo la replica di Antonella Verteramo, responsabile dell’associazione imprenditori sidernesi, dopo il nostro articolo dal titolo “Siderno: protesta del commercianti per la festa di Portosalvo”.

A seguito di inutili polemiche e gratuite offese che ricevo sui social, dovute ad un articolo (meglio al titolo) apparso nei giorni scorsi  su “Gazzetta del Sud” e poi “Riviera” sento la necessità di chiarire alcune cose (non trattasi di intervista, ma di due chiacchiere al mare).

La prima, in assoluto, è che la sottoscritta – come cittadina e come commerciante – è FAVOREVOLE al potenziamento della festa patronale, sia qualitativamente che quantitativamente. Solo un sidernese sciocco, direbbe  il contrario, ed io non mi sento tale.

La seconda cosa che mi preme sottolineare è che non è mio stile  esprimere alcun parere senza prima confrontarmi con la parte interlocutrice. In questo caso, con l’amministrazione Comunale, verso la quale ho rapporti di collaborazione. In effetti l’idea di migliorare la qualità della nostra festa patronale non coincide, assolutamente, con quella erroneamente interpretata da molti cittadini, di comprimerla nello spazio e nel tempo o addirittura annullarla!!

Il mio pensiero è stato letto in modo distorto, nel senso che vorrei una migliore organizzazione dell’evento patronale preceduto, eventualmente, da un confronto diretto e migliorativo con associazioni e cittadini capaci di dare un contributo in tal senso.

Buona Festa di Portosalvo!!!

Antonella Verteramo

Presidente Associazioni Imprenditori Sidernesi