Calabria, dimezzate le rapine in banca nel 2020

154

Secondo i dati in possesso dell’Ossif, Centro di ricerca in materia di sicurezza dell’Associazione Bancaria Italiana, le rapine in banca in Calabria sarebbero dimezzate nel 2020 rispetto all’anno precedente. In particolare, le uniche due rapine (4 nel 2019) eseguite sarebbero avvenute entrambe in provincia di Cosenza. Il calo calabrese rispecchia quello nazionale, infatti le rapine sono state 119 nel 2020 rispetto alle 272 del 2019, essendosi egualmente dimezzato – sia a livello locale che nazionale – anche l’indice di rischio.

Secondo l’ABI, è il risultato di 580 milioni spesi ogni anno dagli istituti di credito italiani per la sicurezza nelle filiali e per la formazione dei dipendenti, ma anche di protocolli d’intesa tra i vari soggetti Istituzionali preposti.