fbpx
mercoledì, Febbraio 28, 2024
spot_img
HomeApprofondimentiCalabria: Mezzi pubblici e pensionati, la lettera di Larosa

Calabria: Mezzi pubblici e pensionati, la lettera di Larosa

Lettera pubblica di Gino Larosa all’assessore dei trasporti regionale, Emma Staine, in merito alle agevolazioni e ai miglioramenti dei mezzi pubblici per i pensionati.

Gentissima Assessore, sono uno dei tanti Pensionati della Calabria, volevo fare presente, come lei sa bene, che i Pensionati Calabresi  non hanno nessuna agevolazioni sui Trasporti pubblici su Autobus e Treni Regionali nel territorio calabrese, mentre da anni i Pensionati che abitano in altre Regioni d’Italia, usufruiscono di tariffe gratuite o ridotte, rapportati all’età o al reddito, per non parlare dei Pensionati che abitano nelle Nazioni della Comunità Europea, che da molti anni godono di molti  benefici.

Si spera che il suo impegno risolva il problema, così tutti i Pensionati della Calabria possono dal 2024 avere gli stessi servizi dei Pensionati che vivono nelle altre Regioni d’Italia e della Comunità Europea.

Inoltre, mi permetto di suggerire un suo interessamento per migliorare i Trasporti Pubblici calabresi, in particolare avere la possibilità di scelta negli acquisti di biglietti giornalieri, come nelle altre Regioni: biglietti Birg Regionale, biglietto giornaliero per essere usato con Bus e Treni Regionali, biglietto unico paesi-città capoluoghi,  biglietti ridotti, ecc.  ecc., e  aumentare i collegamenti, dalle Stazioni FS più importanti della Calabria, Paola, Lamezia T. e Rosarno con la fascia Jonica e viceversa, per servirsi in particolare con i Treni Frecce e InterCity.

Si può pensare anche a sperimentare, per fare viaggiare gratuitamente sugli Autobus, la popolazione che abita nei piccoli Comuni disagiati di montagna, dichiarati dalla Legge 991/1952  “Comuni Totalmente Montani”, inferiore a 5.000 abitanti, in quanto spesso privi di servizi essenziali.

Migliorare i Trasporti pubblici calabresi è importante per lo sviluppo del territorio, in particolare per la popolazione residente, per i numerosi turisti che ogni anno scelgono la Calabria e nel suo piccolo, si contribuisce di ridurre l’inquinamento, in quanto  si prevede che sulle strade circolano una quantità minore di veicoli.

Fiducioso, si ringrazia e si inviano Cordiali Saluti.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -