fbpx
venerdì, Aprile 12, 2024
spot_img
HomeApprofondimentiA Siderno borse di studio istituite dall’Associazione Orizzonte7 – APS

A Siderno borse di studio istituite dall’Associazione Orizzonte7 – APS

Giuseppe Serranò ci parla dell’evento in cui Orizzonte7-APS ha premiato Francesca Guglielmelli e Michele Mammone a cui sono state consegnate le borse di studio.

Giuseppe Serranò

Sabato 11 novembre a Siderno presso il Liceo Artistico dell’I.I.S. Oliveti-Panetta sono state consegnate due borse di studio istituite dall’Associazione Orizzonte7 – APS.

La manifestazione di premiazione ha concluso la prima edizione di “Ars et Caritas”, una collettiva d’arte con asta di beneficenza che si è tenuta a Bovalino dal 27 al 29 dicembre 2022 presso i locali del Dolce e Salato dove sono state esposte e messe all’asta alcune opere donate dai Maestri Salvatore Campiti, Diego Cataldo, Natino Chirico, Antonio D’Amico, Nicola De Luca, Rosario La Seta, Filomena Marino, Max Marra, Ghislain Mayaud, Mimmo Muscatello, Fabio Nicotera, Enzo Palazzo, Antonio Saladino e Sonia Talarico.

Grazie alla loro generosità, il ricavato è stato impiegato per sostenere due giovani diplomati    al Liceo Artistico di Siderno che hanno deciso di iscriversi all’Accademia e continuare gli studi artistici: Francesca Guglielmelli e Michele Mammone.

L’evento si è tenuto in un ambiente allestito e arricchito dai lavori degli studenti del Liceo esposti durante la cerimonia e molto apprezzati dai Maestri che sono intervenuti.

Nei discorsi introduttivi di Orizzonte 7, del Dirigente Scolastico Carla Maria Pelaggi e degli ospiti, i Maestri Rosario La Seta e Sonia Talarico, e nei messaggi inviati dell’On. Salvatore Cirillo e del Maestro Ghislain Mayaud si è sottolineata l’importanza dell’arte e i giovani sono stati esortati a non abbandonare le passioni ma ad inseguire sempre i loro sogni. L’arte è il più antico e nobile strumento di comunicazione e bisogna incoraggiare i ragazzi a praticarla. “Forse non vi farà “guadagnare” ma è utile a voi e agli altri perché fa bene all’anima” ha rimarcato il Maestro Talarico mentre il Maestro La Seta e la Dirigente Pelaggi si sono soffermati sui temi dell’edilizia scolastica e dell’impellenza di realizzare strutture idonee ed essenziali per gli studenti.

Orizzonte7 è particolarmente attenta al territorio e alla formazione dei giovani che saranno la Calabria del domani e di cui bisogna prendersi cura. Il valore che più ha caratterizzato questa iniziativa è la condivisione; Associazione, Scuola e Istituzioni insieme e accanto ai giovani per sostenere i loro desideri e i loro progetti, aiutarli e contribuire alla loro crescita umana e spirituale in un momento in cui le tragedie della guerra fanno intuire quanto sia fallace la ricchezza economica se non accompagnata dai valori.

L’attenzione ricevuta da Orizzonte7-APS per l’iniziativa patrocinata dall’I.I.S. Oliveti-Panetta e dalla Presidenza della Regione Calabria fa ben sperare per il futuro e spinge a svolgere una sempre più incisiva azione di promozione della cultura quale strumento di crescita e sviluppo per il nostro territorio.

Sulla scorta di queste ragioni, l’Associazione è già al lavoro per la seconda edizione di “Ars et Caritas” che sarà arricchita dal contributo degli studenti del Liceo Artistico di Siderno.

I ragazzi saranno coinvolti direttamente e potranno presentare le loro opere da esporre accanto a quelle degli Artisti affermati e da inserire nel prossimo catalogo.

La collettiva d’arte 2023/2024 sarà incontro tra generazioni, testimonianza del passato, percezione del presente, viaggio nel futuro.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -