Calabria: papà picchia la madre e la figlia disabile chiama il 113

322
Foto: gazzetta del sud

A Cosenza, una ragazza con disabilità ha chiamato le forze dell’Ordine per segnalare i maltrattamenti subiti dalla madre da parte del padre.

Quando gli agenti della Squadra Volante della Questura di Cosenza sono arrivati presso l’abitazione, l’uomo ha continuato a inveire e colpire la donna, minacciandola anche.

A quel punto, il 54enne è stato arrestato; mentre la vittima che non aveva mai trovato il coraggio di denunciare le violenze subite dal marito, a causa delle ferire riportate, è stata portata al pronto soccorso dell’Annunziata.