Calabria: è ritornata a casa la neonata che ha sconfitto il Covid

112
Foto: fanpage

La bimba di sette mesi, originaria di Casali del Manco, ricoverata dal 18 dicembre presso l’ospedale Bambino Gesù di Roma per complicanze da Covid, finalmente è ritornata a casa.

La neonata aveva ricevuto le prime cure all’Annunziata di Cosenza, ma visto l’aggravarsi delle sue condizioni, era stata trasportata a Roma, con un velivolo dell’Aeronautica militare.

Dopo 47 giorni di paura e ansia la bambina è guarita, ed è ritornata a casa dove per il rientro, è stata organizzata, nel rispetto delle disposizioni sanitarie, un’accoglienza calorosa in presenza di pochi intimi, degli amministratori dell’Ente e del sacerdote. I fuochi d’artificio sullo sfondo hanno accompagnato il corteo che ha applaudito la piccola fin sotto casa, ed in un secondo tempo sono arrivati anche i tamburi. Il papà emozionato ha ringraziato i medici e ha dichiarato di essere distrutto, ma felicissimo.