Calabria: scrutatore scopre di essere positivo al Covid. Operazioni sospese

239

Un componente della sezione n. 10 di Castrolibero, in provincia di Cosenza, si è sentito male scoprendo, successivamente, di essere positivo al Covid-19.

Le operazioni sono state sospese e al seggio si sono recati i medici Usca, dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, per sottoporre a tampone gli altri componenti del seggio e valutare se fare proseguire lo spoglio delle schede per le elezioni regionali.

Qualora vi fossero dei positivi, secondo quanto si è appreso, sarà necessario nominare una commissione supplente.