Calabria: si farà il vaccino anche nelle farmacie

133

È stato firmato l’accordo tra Federfarma e la Regione Calabria, in cui viene garantita la collaborazione delle farmacie a organizzare punti di vaccinazione territoriali, per andare incontro ai bisogni della popolazione anche somministrando i vaccini.

Firmato l’accordo tra Federfarma Calabria, rappresentata dal presidente Vincenzo Defilippo e dal segretario regionale Alfonso Misasi e la Regione Calabria rappresentata dal Presidente della Regione Calabria Antonino Spirlìdal Commissario ad Acta per il Piano di Rientro Guido Longo e dal dottor Giacomino Brancati, Direttore Generale del Dipartimento Tutela della Salute Servizi Sociali e Socio Sanitari.

Nell’accordo le farmacie si impegnano a organizzare punti di vaccinazione territoriali, presso le stesse farmacie, dove predisporre le attività necessarie alla somministrazione delle dosi da parte dei farmacisti opportunamente formati. La farmacia sarà incaricata di illustrare al vaccinando le misure di sicurezza previste dalla normativa, conservando i moduli compilati dai cittadini. Gli stessi farmacisti, che sono stati abilitati alla somministrazione come predisposta dall’Istituto Superiore di Sanità, potranno somministrare i vaccini.