Ciao Raffa!

52

La poesia che la professoressa Luisa Totino ha dedicato a Raffaella Carrà, scomparsa in questi giorni per un tumore. L’artista aveva 78 anni.

Ciao Raffa,
in un caldo
giorno estivo
il tuo ultimo atto decisivo,
furtivo e schivo,
per non ledere
la memoria
del tuo esistere.
Hai accompagnato
le nostre vite,
con l’ amore in testa
e nei piedi una fiesta,
aspettando
la siesta,
e a far capolino
chi c’è?
Pedro di Santa Fe’.
La tua discrezione
è sempre andata di pari passo
alla tua grande passione:
la televisione.
La tua arte profetica
ha superato
pregiudizi
e umani artefizi,
con eleganza, costanza
e perseveranza.
Sei stata
dell’ intrattenimento
lungimirante
e regina
nell’ animo,
dal cuore disarmante.
La tua ultima
uscita, spettacolare,
ma senza fragore,
un estremo atto d’ onore
ad ogni spettatore.
Il tuo palcoscenico, ora,
è uno sfavillare
di gloria,
e noi, rimasti attoniti
e mesti,
porteremo in noi
una parte della tua grande stoffa,
del tuo estro e
della musica da maestro.
Ciao grande e indimenticabile Raffa!

Luisa Totino