fbpx
venerdì, Maggio 24, 2024
spot_img
HomeApprofondimentiCorvo Rosso: la retorica dell'AIB sulle vicende di Bovalino

Corvo Rosso: la retorica dell’AIB sulle vicende di Bovalino

Corvo Rosso

Un vile atto vandalico ha devastato la sede di Bovalino Superiore del Sistema Bibliotecario Territoriale Jonico presieduto dal sindaco di Bovalino Vincenzo Maesano e dal direttore Totò Bova. In questa occasione abbiamo scoperto l’esistenza dell’AIB (Associazione Italiana Biblioteche) che in un comunicato di solidarietà ha sottolineato «lo stato di abbandono in cui versa oramai da anni… » e si è augurato che «si possa inaugurare un nuovo corso per risollevare le sorti dei nostri “granai”, patrimonio incommensurabile della nostra terra, così travagliata e contrastata, ma ricchissima di storia e di cultura». Retorica ampollosa a parte, l’AIB avrebbe fatto meglio a spiegare qual è la sua funzione e che cosa non ha fatto in questi anni per consentire alle Biblioteche di svolgere serenamente la loro attività.

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -