Crotone: dipendenti senza mascherine, sanzioni ai gestori dei locali

49

Nel crotonese, oltre al mancato utilizzo della mascherina, nei locali erano assenti anche le informazioni atte al contenimento del coronavirus, sanzionati i gestori dei locali.

A quanto si apprende, la Polizia di Crotone sta aumentando i controlli per quanto riguarda il contenimento del covid-19 nei locali, infatti, uno dei primi ad essere sanzionati è un crotonese di 40 anni, amministratore di una società che gestisce un’attività di somministrazione di alimenti e bevande con ristorazione all’interno di una struttura turistica della provincia, gli agenti hanno elevato una sanzione pari a 400 euro. La stessa fine per il gestore di un villaggio, una cui dipendente addetta al bar è stata trovata sprovvista di mascherina pur essendo a contatto con il pubblico. Rilevata in questo caso anche la mancanza dei previsti cartelli con indicazioni rivolte agli avventori per il contenimento della diffusione del virus Covid 19.