fbpx
mercoledì, Aprile 24, 2024
spot_img
HomeCalabriaEliseo Sorbara denuncia la mancanza di medicinali per i malati oncologici

Eliseo Sorbara denuncia la mancanza di medicinali per i malati oncologici

La denuncia di Eliseo Sorbara sulle farmacie ospedaliera e territoriale dell’Asp «Emergenza a Locri e Siderno, mancano i medicinali per i malati oncologici»

«La farmacia ospedaliera di Locri e quella territoriale di Siderno sono prive di alcuni farmaci fondamentali prescritti dai piani terapeutici per i pazienti oncologici». È il nuovo allarme lanciato dal consigliere comunale del gruppo di opposizione “Storia e Progresso per Locri” Eliseo Sorbara, che dopo aver denunciato quella che ha definito la sostanziale stasi del reparto di Cardiologia, oggi raccoglie le lamentele di numerosi pazienti della Locride che lamentano la mancata erogazione di almeno una ventina di specialità medicinali «a cominciare – ha riferito Sorbara – dagli enzimi pancreatici per i pazienti affetti da tumori e ciò che necessità a chi soffre di fibrosi cistica. Dopo una lunga carriera da medico – ha proseguito Sorbara – ritengo di aver maturato una approfondita conoscenza delle necessità dei pazienti e dei servizi da erogare sia a livello territoriale che ospedaliero, e quindi non ho bisogno di particolari suggerimenti per dire che sono medicinali che risultano indispensabili per i pazienti sottoposti a terapie croniche e che non possono certo attendere oltre».

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -