Focà di Caulonia: inaugurazione centro per le famiglie

19

Venerdì 5 novembre, alle ore 16,30 a Focà di Caulonia, si inaugurerà la sede del Centro per le Famiglie. Uno spazio dedicato alle famiglie residenti nei 19 comuni dell’Ambito Territoriale Sociale, di cui Caulonia è Comune capofila.

Il Centro costituirà un presidio importante per l’accoglienza, ed il sostegno a tutte le famiglie che attraversano fisiologici momenti di difficoltà o di cambiamento e che, se non sostenuti, possono causare crisi e fratture importanti. In particolare, il Centro per le famiglie dell’ATS Caulonia ha la finalità di sostenere le famiglie in difficoltà ma anche, di riuscire ad essere attivatore delle risorse che ogni famiglia porta in sé. Tra le aree di attività svolte: l’informazione, il sostegno alle competenze genitoriali e lo sviluppo delle risorse familiari e comunitarie, attraverso le quali si promuove il benessere delle famiglie e con esse dell’intera comunità locale. Un aspetto molto importante sarà la creazione del Centro Affidi con la costituzione dell’anagrafe delle famiglie affidatarie, offrendo un servizio permanente che possa ridurre le situazioni di pregiudizio per i minori residenti nell’Ambito, limitando il livello di istituzionalizzazione.

Al taglio del nastro sarà presente il Vescovo della Diocesi di Locri Gerace Monsignor Francesco Oliva, i Sindaci dei Comuni dell’Ambito e le tante realtà che si occupano di famiglie e minori. Seguirà un dibattito dal titolo “Se so curare la famiglia so curare il mondo” per sottolineare la centralità della famiglia e delle sue componenti, soprattutto, quelle più fragili, ed a rischio di emarginazione; lo spazio che si aprirà attiverà uno sportello di ascolto e sostegno psicologico e percorsi per donne in condizioni di vulnerabilità. In rete con i servizi del territorio potrà offrire alle donne attività, iniziative e percorsi di supporto. Tutto ciò, si lega anche alla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne che ricorre nel mese di novembre.