Foibe, la drammatica morte di Giuseppe Arconti

97

Giuseppe Arconti, classe 1921, si arruolò giovanissimo nell’Arma dei Carabinieri e dopo aver completato il ciclo di formazione presso la Scuola Allievi di Roma, fu destinato alla Legione di Milano e, successivamente, aggregato a quella di Alessandria, venendo assegnato al 16° Battaglione Carabinieri dislocato in Croazia. Il 15 febbraio 1944 riuscì a sfuggire ai tedeschi e, per non farsi catturare, si diede alla macchia insieme ad altri giovani colleghi.

Per continuare a leggere scarica il nuovo numero da questo link: https://issuu.com/info-rivieraweb/docs/r12-21
Autore:
Cosimo Sframeli