Gemellaggio Riace e Ciminà

131

Oggi 26 settembre sarà firmato dai due sindaci Trifoli e Mangiameli il patto che unisce in gemellaggio le comunità di Riace e Ciminà.

I due comuni Locridei oltre alla fervente devozione per i santi Medici sono accomunati anche dalla collocazione geografica nell’entroterra ionico, e dalla cultura e tradizione che unisce da un legame indissolubile i diversi centri del nostro territorio.

Nel pomeriggio di oggi giorno nel quale ricorre la memoria liturgica dei santi Martiri Cosma e Damiano la comunità di Ciminà sarà presente a Riace, oltre che per l’atteso evento del gemellaggio anche perché è stata scelta per l’offerta dell’olio che alimenterà la lampada votiva che giorno e notte sarà accesa davanti ai simulacri dei Santi.

Grande gioia e trepidazione ha invaso le due comunità per questo storico evento già anticipato nella visita che il Rettore del santuario di Riace don Giovanni Piscioneri con alcuni suoi collaboratori hanno fatto a Ciminà nel giorno della festa della Madonna Addolorata Regina del popolo ciminese