Gino e la gara dei tuffi

487

Elegantissimo Gino Serra, da tutti ormai ribattezzato “Cachiacio”. Conosco da sempre Gino, da quando era tutto il giorno da Ciccio Diano e tifava per l’Inter. Un giorno, poi, Mario Toscano lo convinse a passare dalla sponda Juventina. Ricordo nel mitico campo di calcio delle palazzine, dove apriva i tornei con un super rigore tirato da centrocampo, ma nei cuori dei sidernesi Gino è famoso soprattutto per la gara dei tuffi: “15 agosto, ogni tanto c’è la Rai”, che era lo slogan che lui urlava per il paese a bordo della sua bici con un megafono. Grande Gino!