fbpx
venerdì, Maggio 24, 2024
spot_img
HomeApprofondimentiGrandi alberi, grandi responsabilità: gli alberi monumentali in Aspromonte

Grandi alberi, grandi responsabilità: gli alberi monumentali in Aspromonte

Il Parco Nazionale dell’Aspromonte custodisce (tra tanti) un particolare tesoro da tutelare: gli alberi monumentali. Ma cosa rende questi alberi così speciali? E quale è il loro ruolo nell’ecosistema unico dell’Aspromonte? Questi sono solo alcuni dei temi che saranno affrontati durante il convegno “Grandi Alberi, Grandi Responsabilità: il contesto degli alberi monumentali in Aspromonte”, organizzato dall’Associazione Guide Ufficiali del Parco Nazionale dell’Aspromonte, in collaborazione con il Museo e Parco Archeologico di Locri Epizefiri. Gli alberi monumentali non sono solo testimoni silenziosi della storia dell’Aspromonte, ma svolgono anche un ruolo cruciale nell’ecosistema locale. Oltre a fornire habitat per una vasta gamma di specie animali e vegetali, questi alberi giganti contribuiscono alla stabilizzazione del suolo, alla regolazione del clima locale e alla conservazione della biodiversità ed è quindi fondamentale adottare misure concrete per proteggere e preservare questi preziosi tesori naturali per le generazioni future.

Il convegno rappresenta un’opportunità per esplorare e approfondire la conoscenza dei contesti degli alberi monumentali dell’Aspromonte. Esperti del settore, studiosi e appassionati dell’ambiente si riuniranno per discutere delle sfide e delle responsabilità nella tutela di questi magnifici guardiani della natura. Si susseguiranno i seguenti interventi:

Si parte dai saluti:

  • Elena Trunfio: direttrice Museo e Parco Archeologico di Locri Epizefiri
  • Luca Lombardi:presidente Associazione Guide Ufficiali del Parco Nazionale dell’Aspromonte
  • Antonino Sgrò:Presidente ordine dei dottori agronomi e forestali (RC)
  • Ilario Tassone:Presidente ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (RC)

Ai quali seguiranno le relazioni di:

  • Gianluca Piovesan: Dendrocene: il tempo degli alberi– Università della Tuscia e National Biodiversity Future Center
  • Antonino Morabito:Stato delle conoscenze sugli alberi monumentali in Calabria– Società Botanica Italiana, gruppo alberi monumentali

Ci sarà inoltre una spazio domande dedicato ed un dibattito.

L’evento è inoltre accreditato ed ai partecipanti verranno rilasciati CFP secondo quanto previsto dal regolamento dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (RC) e dall’Ordine dei dottori agronomi e forestali (RC)

Anche AIGAE, la più grande associazione di Guide Escursionistiche professionali italiana, ha riconosciuto l’evento come valido al fine di ottenere due crediti professionali!

Data: mercoledì 17 aprile 2024
Ora: a partire dalle 16:00
Luogo: Museo e Parco Archeologico di Locri Epizefiri

L’evento è organizzato dall’Associazione Guide Ufficiali del Parco Nazionale dell’Aspromonte, con la collaborazione preziosissima del Museo e Parco Archeologico di Locri Epizefiri e con il patrocinio gratuito di:
– Università della Tuscia
– National Biodiversity Future Center
– Società Botanica Italiana
– Città Metropolitana di Reggio Calabria

L’iniziativa rientra nel calendario di eventi realizzato dall’Associazione Guide Ufficiali del Parco Nazionale dell’Aspromonte per i 30 anni del Parco e naturalmente tra le attività di sensibilizzazione e divulgazione riguardanti i temi legati alla biodiversità ed alla sua tutela. Per ulteriori informazioni sugli eventi e su come partecipare contattaci qui. Insieme, possiamo fare la differenza e trasformare l’Aspromonte in un modello di vita e di relazione con l’ambiente. Ci vediamo a Locri.

https://www.guideparcoaspromonte.it/convegno-grandi-alberi-aspromonte/

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -