fbpx
venerdì, Maggio 24, 2024
spot_img
HomeApprofondimentiSuccesso al Grandinetti di Lamezia Terme per lo spettacolo sold out di...

Successo al Grandinetti di Lamezia Terme per lo spettacolo sold out di Rocco Papaleo

Ritorno a teatro in grande stile per Rocco Papaleo e il suo spettacolo acustico “Divertissment”, che ha fatto tappa al Teatro Grandinetti di Lamezia Terme segnando un altro successo di pubblico per la rassegna Vacantiandu 2023 promossa da I Vacantusi, con la direzione artistica di Ercole Palmieri e Nico Morelli, 𝑓𝑖𝑛𝑎𝑛𝑧𝑖𝑎𝑡a 𝑐𝑜𝑛 𝑅𝑖𝑠𝑜𝑟𝑠𝑒 𝑃𝐴𝐶 2014/2020 – 𝐴𝑠𝑠𝑒 𝑉𝐼 𝐴𝑧. 6.8.3. 𝐴𝑚𝑏𝑖𝑡𝑜 𝑒𝑣𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑑𝑖 𝑝𝑟𝑜𝑚𝑜𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑐𝑢𝑙𝑡𝑢𝑟𝑎𝑙𝑒 𝑎𝑛𝑛𝑜 2022.

La pièce ha divertito e coinvolto l’intera platea in un viaggio attraverso i pensieri dell’attore lucano, che ne ha firmato la sceneggiatura.

Da perfetto padrone di casa, è stato Papaleo ad accogliere il pubblico, soffermandosi tra la folla scattando selfie e firmando autografi. Sul palco, insieme a lui, due talentuosi artisti che hanno contribuito a rendere lo spettacolo ancora più memorabile: Arturo Valiante per l’accompagnamento musicale e lo chef-cantante Giampiero Da Dalto.

In un trionfo di emozioni e risate, Papaleo ha intrattenuto raccontando aneddoti, storielle divertenti, intonando canzoni e alternando riflessioni, in uno scambio diretto con i presenti costellato di suggestioni e spunti. Ma non solo, il palco si è trasformato in una vera e propria cucina e Da Dalto, nel corso dello spettacolo, si è cimentato nella preparazione di una zuppa poi servita al pubblico che è stato invitato a condividere insieme il pasto.

Papaleo si è messo a nudo superando la distanza imposta dal palco, regalando il suo sguardo, sempre con ironia, attraverso gli espedienti della prosa, della poesia e della musica.

Le rime si sono alternate senza sosta alle note, in un gioco artistico che non ha concesso pause d’attenzione al pubblico.

L’accento lucano e il fare spontaneo e ironico di Papaleo, poi, hanno contribuito a rendere la performance unica e irresistibile.

Gli spettatori, coinvolti in prima persona nel racconto, hanno a lungo applaudito l’artista al termine della rappresentazione, ricambiando il calore ricevuto nel corso di tutto lo spettacolo.

Rocco Papaleo è stato senza dubbio tra gli artisti più apprezzati della fitta programmazione teatrale proposta quest’anno dalla compagnia I Vacantusi, che prevede ancora diversi nomi importanti nel mese di aprile.

Sabato 20 sarà la volta dello psichiatra, sociologo, educatore, saggista e opinionista italiano, ospite frequente di varie trasmissioni televisive, Paolo Crepet, con il suo “Lezioni di sogni”. Le pagine di Lezioni di sogni vogliono essere spunti, provocazioni, richiami, e un’occasione per riflettere sul futuro delle giovani generazioni, invitando ad un lungo viaggio che pone al centro il bisogno di ripensare alla genitorialità, alla scuola, al rapporto tra le generazioni e al futuro. Lo spettacolo è già sold out da diversi mesi.

Domenica 21 invece il quartetto di mimi ucraini Dekru andrà in scena con “Anime Leggere”, performance di teatro fisico capace di raccontare il presente, scritta e diretta dalla regista Liubov Cherepakhina, insegnante della rinomata Accademia di Varietà e Arti Circensi di Kiev. Lo spettacolo è una produzione Mosaico Errante distribuita in esclusiva mondiale da Circo e dintorni. “Anime Leggere” è un viaggio pieno di risate nella commedia della vita, tra poesia e satira sociale, una riflessione acuta sulla moderna condizione umana. Gli spettatori si ritroveranno nel vivo di un allegro circo con gli attori in veste di mimi, in un susseguirsi di brevi scene che vanno a comporre il ritratto dell’uomo contemporaneo.

Mercoledì 24 aprile sarà la volta della Compagnia Teatrale Giovani Vacantusi che presenterà “Favolescion”, una produzione dell’Associazione Teatrale “I Vacantusi” con la regia di Patrizia Anania che porterà sul palco Ragazzi Liceo “Tommaso Campanella” e ragazzi del Liceo Scientifico di Lamezia Terme.

Infine, sabato 27 aprile Paolo Caiazzo farà tappa al Teatro Grandinetti con “Separati ma non troppo” per il 𝑃𝑟𝑜𝑔𝑒𝑡𝑡𝑜 𝑉𝐴𝐶𝐴𝑁𝑇𝐼𝐴𝑁𝐷𝑈 2024 𝑓𝑖𝑛𝑎𝑛𝑧𝑖𝑎𝑡𝑜 𝑐𝑜𝑛 𝑅𝑖𝑠𝑜𝑟𝑠𝑒 𝑃𝐴𝐶 2014/2020 – 𝐴𝑠𝑠𝑒 𝑉𝐼 𝐴𝑧. 6.8.3. 𝐴𝑚𝑏𝑖𝑡𝑜 𝑒𝑣𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑑𝑖 𝑝𝑟𝑜𝑚𝑜𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑐𝑢𝑙𝑡𝑢𝑟𝑎𝑙𝑒 𝑎𝑛𝑛𝑜 2023, una pièce in cui la comicità si sviluppa nel tentativo di raccontare una situazione drammatica, come la separazione di una coppia dopo tanti anni di matrimonio. La commedia racconta infatti della difficoltà di Giulio, cinquantenne, che abbandona il tetto coniugale alla soglia delle nozze d’argento. Giulio si separa ed è costretto a chiedere ospitalità a Nicola, separato da tempo, che occupa un appartamento di proprietà della vicina Carmela, con probabili disturbi psicologici.

Nel tentativo di regalarsi una serata trasgressiva accettano un incontro al buio con due donne conosciute su Tinder. Scoprono ben presto di aver però agganciato le proprie ex. La serata prende una piega inaspettatamente piacevole.

Per info e biglietti: https://www.ivacantusi.com/

- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
- Spazio disponibile -
ARTICOLI CORRELATI
- Spazio disponibile -

Le PIU' LETTE

- Spazio disponibile -